Tutela immagine donna, Corecom e Crpo sottoscrivono intesa

“Il presidente del Comitato regionale per le Comunicazioni, Ercole Trerotola, e la presidente della Commissione regionale Pari Opportunità, Antonietta Botta, hanno sottoscritto oggi un importante protocollo di intesa che tende a rafforzare la tutela dell’immagine del mondo femminile”. Lo rende noto in un comunicato congiunto la Crpo e il Corecom di Basilicata.

“Il protocollo – prosegue la nota – è stato promosso dal vice-presidente del Co.Re.Com. prof. Maico Fortunato e da Anna Maria Fulgione, componente dello stesso organismo, che hanno mostrato grande sensibilità per una tematica rilevante ed attuale. La Commissione dell’Unione Europea ha inteso attribuire ai mezzi di comunicazione un ruolo strategico nella lotta contro gli stereotipi di genere sollecitando la rappresentazione di un quadro realistico delle competenze e delle potenzialità espresse dalle donne e dagli uomini della società moderna. Il Co.Re.Com e la C.R.P.O. di Basilicata si impegnano a collaborare per sensibilizzare le emittenti radiotelevisive locali ad evitare rappresentazioni che possano incitare direttamente o indirettamente ad atti di violenza contro le donne, a tutelare la dignità e a rispettare l’identità di uomini e donne in coerenza con l’evoluzione dei ruoli nella società”.

“Il richiamo dell’ Unione Europea – si legge ancora nella nota – è di grande attualità e tutti siamo chiamati, ciascuno per le proprie competenze, alla responsabilità di una azione sinergica perché la comunicazione sia riportata sui binari del giusto rispetto dovuto ad ogni essere umano. Con la sottoscrizione odierna del protocollo d’intesa che si inserisce nella ‘tabella di marcia per la parità tra uomini e donne’ ci impegniamo a favorire e rafforzare l’applicazione del divieto di utilizzare l’immagine della donna in modo offensivo e discriminatorio”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Tutela immagine donna, Corecom e Crpo sottoscrivono intesa Tutela immagine donna, Corecom e Crpo sottoscrivono intesa ultima modifica: 2014-03-18T19:09:28+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento