Palagiano, strage di mafia uccisi Cosimo Orlando, Carla Maria Fornari e il figlio di quattro anni

Brutale triplice omicidio sulla statale 106, la Taranto Reggio Calabria, all’altezza dello svincolo per Palagiano. Illesi altri due bambini di 6 e 7 anni che si trovavano nella macchina delle vittime.

Si è trattato di uno spietato agguato. L’obiettivo era Cosimo Orlando, che era alla guida, un pregiudicato in semilibertà di 44 anni. Un’auto si è affiancata alla sua e dall’interno sono partiti dei colpi di arma da fuoco, una quindicina almeno, colpendo mortalmente il guidatore, la sua compagna di trent’anni, Carla Maria Fornari, e il figlio di quattro anni che portava in braccio.

Lascia un commento