Velletri, arrestato ventenne rapinava banche usando una penna Bic

L’uomo puntava la penna al collo del cassiere e con questo sistema aveva compiuto almeno cinque colpi in meno di un mese tra dicembre e gennaio scorsi a Roma. L’uomo di 29 anni, di Velletri, é stato arrestato dagli agenti del commissariato Viminale dopo aver visionato i filmati delle telecamere di sicurezza e grazie alle impronte digitali lasciate sui luoghi delle rapine. L’uomo era appena tornato libero dopo aver scontato una pena agli arresti domiciliari. Ora è stato tradotto in carcere.

Lascia un commento