Messina, arrestato bidello cinquantenne accusato di violenza sessuale su bimba di 6 anni

violenza sessualeLa Mobile del capoluogo siciliano ha eseguito un’ordinanza di applicazione di misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di un bidello cinquantenne accusato di violenza sessuale su minore, per atti sessuali nei confronti di una bambina di 6 anni.

Nell’ottobre 2013 la bimba aveva confidato ai genitori di essere stata toccata nelle parti intime dal bidello mentre si trovava in bagno.

I poliziotti, specializzati nei reati in danno di minori, hanno avviato le indagini che hanno permesso di identificare l’uomo.

Lascia un commento