Arzana, ucciso a fucilate Pietro Piras ex ragioniere del Comune

Omicidio nelle campagne della provincia di Nuoro. La vittima è un uomo di 67 anni assassinato a fucilate in auto mentre si trovava nei suoi terreni dove, una volta andato in pensione, allevava del bestiame. A trovare il cadavere sono stati alcuni compaesani.

Il corpo del pensionato è stato rinvenuto dentro il suo furgoncino Fiat Strada. A notarlo alcune persone che hanno visto il cadavere coperto di sangue e hanno dato l’allarme. Pietro Piras stava forse rientrando a casa dalla sua campagna, in località Ilixi de Suerjiu, a pochi km da Arzana, e si trovava su una stradina quando l’assassino lo ha colpito alla testa e al torace con alcune fucilate.

Pietro Piras, sposato e con figli, dopo una vita di lavoro nel Comune era andato in pensione da qualche anno e aveva un piccolo allevamento. Gli inquirenti hanno sentito parenti ed amici e stanno cercando di ricostruire le ultime ore della vittima per capire se abbia ricevuto minacce, per accertare se abbia avuto precedenti legati al mondo agropastorale o nemici e fatti che abbiano potuto scatenare la furia omicida.

9 su 10 da parte di 34 recensori Arzana, ucciso a fucilate Pietro Piras ex ragioniere del Comune Arzana, ucciso a fucilate Pietro Piras ex ragioniere del Comune ultima modifica: 2014-03-16T17:48:21+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento