Vigonovo, arrestato Aikhomuo Moike ha travolto e ucciso Liu Haiping

Rintracciato e arrestato dai Carabinieri il “pirata” della strada che nel maggio 2013 aveva investito e ucciso un cinese, dandosi poi alla fuga. Si tratta di un nigeriano Aikhomuo Moike, 30 anni, già in carcere e con precedenti per droga e per un’omissione di soccorso, fatto accaduto 3 anni fa, quando fu accusato di aver investito con l’auto una persona e di essere fuggito senza prestarle soccorso.

I Carabinieri hanno chiuso le indagini per la morte di Liu Haiping, il cui cadavere fu trovato su una strada di Vigonovo.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento