Arriva AggiornArti, consulenze personalizzate su obiettivi concreti per le microimprese artigiane

Consulenze personalizzate per aiutare le imprese artigiane a sviluppare visibilità e promozione e, magari, incentivare le vendite. Specialisti del settore che spiegano elementi indispensabili di fotografia, fotoritocco e web marketing ma anche metodi di accesso ai finanziamenti e di valutazione della redditività: tutti a beneficio di chi, in poco tempo, vuole acquisire le competenze necessarie per supportare la propria azienda.
Al Vecchio Conventino (via Giano della Bella 20/1), dal 26 marzo al 30 aprile, arriva “AggiornArti”, un progetto del Comune di Firenze e della Fondazione di Firenze per l’artigianato artistico; l’iniziativa si rivolge a tutte le microimprese artigiane desiderose, come suggerisce il titolo, di intraprendere piccoli corsi di aggiornamento, assistenza e consulenza con esperti del settore per acquisire competenze utili alla propria azienda. Poche ore (da tre a 18); incontri individuali o di gruppo; un costo di iscrizione puramente simbolico.
«AggiornArti – ha spiegato l’assessore allo sviluppo economico Sara Biagiotti – è nato da una idea del Design ad Crafts Council of Ireland selezionata quale buona pratica all’interno del partenariato internazionale del progetto Innocrafts, finanziato dal programma europeo Interreg IV C, del quale il Comune di Firenze è capofila».
«C’ è sempre bisogno di guardare sempre avanti, di innovare, di fare rete – ha aggiunto l’assessore Biagiotti – è necessario parlarsi, confrontarsi e continuare a investire nelle persone e nella loro crescita professionale e manageriale. Fare il salto di qualità significa diffondere cultura d’impresa, favorendo un approccio diverso nella gestione strategica delle piccole e micro aziende artigiane e questa iniziativa va in questa direzione».
Il percorso formativo AggiornArti, realizzato in collaborazione con Cna-Firenze, Confartigianato-Firenze, Fondazione Studio Marangoni, Frankenstein- Progetti di vita digitale, Vivaio per l’Intraprendenza, è co-finanziato dall’Istituto Pio De’ Bardi, storica istituzione che si occupa di aiutare gli artigiani in stato di bisogno: ed è a loro, prioritariamente, che si rivolgono questi percorsi di aggiornamento, per aiutarli a raggiungere obiettivi concreti e risultati tangibili.
«Grazie a risorse europee – spiega il direttore della Fondazione Enrica Maria Paoletti – abbiamo la possibilità di offrire agli artigiani questa opportunità per affiancare alla loro maestria artigianale un intreccio di competenze multidisciplinari. Proprio dal confronto con gli artigiani abbiamo individuato quattro settori di interesse diffuso e su quelli abbiamo costruito percorsi di aggiornamento con specialisti».
AggiornArti prevede quattro diversi corsi rivolte alle microimprese artigiane (meno di 10 occupati):
Fotografia e fotoritocco: il corso offre la possibilità di imparare a valorizzare i propri prodotti attraverso immagini di qualità professionale da utilizzare per cataloghi, e-commerce, webmarketing. In collaborazione con Fondazione studio Marangoni.
Ok il prezzo è giusto: incontri individuali dove sperimentare un metodo per controllare i costi di gestione, quantificare i prezzi dei propri prodotti e valutare la redditività della propria azienda. In collaborazione con CNA, Confartigianato e Vivaio per l’Intraprendenza.
Accesso ai finanziamenti: orientamento per l’accesso ai finanziamenti pubblici, requisiti per ottenere agevolazioni, contributi a fondo perduto, in conto interessi, garanzie per accedere ai prestiti. In collaborazione con CNA, Confartigianato e Vivaio per l’Intraprendenza.
Web e comunicazione digitale: media digitali, Web 2.0, Social Media Marketing, creazione di contenuti, eCommerce, Search Engine Optimization/Search Engine Marketing: una palestra per imparare a promuovere i propri prodotti sulla rete. In collaborazione con Frankenstein – Progetti di vita digitale.
MODALITA’ DI ISCRIZIONE: I corsi si rivolgono a microimprese (max 10 addetti) artigiane dotate di partita iva e inscritte come attive alla CCIAA di Firenze. La frequenza è obbligatoria. La scheda di iscrizione è scaricabile dal sito www.fondazioneartigianato.it, deve essere compilata e inviata alla mail comunicazione@fondazioneartigianato.it a partire da mercoledì 12 marzo. Le iscrizioni verranno accolte in base all’ordine di arrivo delle domande. Consulta www.fondazioneartigianato.it per conoscere le modalità di accesso ai corsi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Arriva AggiornArti, consulenze personalizzate su obiettivi concreti per le microimprese artigiane Arriva AggiornArti, consulenze personalizzate su obiettivi concreti per le microimprese artigiane ultima modifica: 2014-03-13T19:11:53+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento