Vicenza, in arrivo promozioni e incentivi per valorizzare la città

vicenza museiUna città sempre più attrattiva per i residenti e per i turisti; un centro storico sempre più grande; nuove aree sempre più appetibili per chi ha voglia di investire in attività commerciali, eventi, animazione. Con questi obiettivi la giunta comunale ha avviato una serie di percorsi sul fronte degli incentivi per chi vuole vivacizzare la città e delle promozioni per chi la vuole vivere, a partire dai luoghi della cultura.
Domenica 16 marzo, in occasione della Giornata senz’auto, l’assessorato alla crescita propone ingressi gratuiti o a prezzo ridotto alla rete museale, ma assessore e uffici sono già al lavoro per rivoluzionare il meccanismo degli accessi ai musei. “Stiamo studiando la riorganizzazione dell’intero sistema biglietti – ha anticipato oggi il vicesindaco e assessore alla crescita Jacopo Bulgarini d’Elci – con l’introduzione di promozioni per invogliare il turista e formule speciali per chi, vicentino, desidera tornare più volte al museo, magari per accompagnare qualche parente o amico che viene da fuori. Stiamo inoltre approfondendo la possibilità di dedicare un giorno alla settimana all’apertura gratuita dei musei civici per i residenti, a partire da palazzo Chiericati”.
Nella medesima ottica s’inserisce l’operazione allo studio dell’assessore alla semplificazione e innovazione Filippo Zanetti: “E’ nostro interesse portare sempre più vicentini e turisti nelle zone della città che, pur non appartenendo ai circuiti abituali, possiedono un notevole potenziale da valorizzare: penso alle nuove aree dove si sta completando la pedonalizzazione in piazza delle Erbe, piazza Matteotti e corso Fogazzaro, ma anche a Campo Marzo, che va rilanciato anche creando condizioni di mercato tali per cui diventi vantaggiosa l’organizzazione di eventi da parte dei privati. Con questa finalità stiamo studiando come abbassare o addirittura azzerare il canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche (Cosap) per le attività estemporanee che saranno organizzate in questi luoghi e come rimodulare alcune tariffe dei plateatici”.
Domenica 16 marzo, intanto, tra le iniziative della tradizionale giornata senz’auto “Bentornata primavera!”,  in cui anche gli autobus saranno gratuiti, Museo Naturalistico e Archeologico e Museo del Risorgimento e della Resistenza offriranno l’ingresso gratuito, mentre per visitare Teatro Olimpico e Pinacoteca di Palazzo Chiericati sarà a disposizione un biglietto speciale da 3 euro che consentirà l’accesso ad entrambe le sedi. Anche gli altri musei che fanno parte del sistema museale cittadino applicheranno la riduzione per l’accesso: Gallerie d’Italia di Palazzo Leoni Montanari, museo Diocesano e Palladio Museum saranno visitabili ciascuno con biglietto ridotto di 3 euro. Rimane invece invariato il costo del biglietto unico (10 euro per il biglietto intero valido tre giorni, per ulteriori riduzioni e informazioni www.museicivicivicenza.it) che consente di visitare tutte le sedi del sistema museale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vicenza, in arrivo promozioni e incentivi per valorizzare la città Vicenza, in arrivo promozioni e incentivi per valorizzare la città ultima modifica: 2014-03-12T08:26:15+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento