Rugby a Sollicciano, doman i dettagli del progetto

Il rugby entra nel carcere di Sollicciano. Il progetto, Rugby in carcere: la meta è oltre’, è stato ideato dal CSI, Centro Sportivo Italiano e dall’Opera Madonnina del Grappa con la collaborazione della Società Firenze Rugby 1931 e della FIR, Federazione Italiana Rugby, vede anche il patrocinio di Regione e Comune di Firenze.

I dettagli dell’iniziativa verranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si terrà domani martedì 11 marzo alle ore 11.00 presso la sala stampa ‘Cutuli’ a Palazzo Strozzi Sacrati a Firenze (piazza Duomo 10).

Oltre alla vicepresidente Stefania Saccardi intervengono il presidente del Comitato CSI di Firenze Roberto Posarelli, il Consigliere nazionale FIR responsabile dei progetti su rugby e carcere Stefano Cantoni, il cappellano del carcere di Sollicciano Don Vincenzo Russo, il consigliere di Firenze Rugby 1931 Francesco Gramegna, il delegato provinciale per il Consiglio Nazionale Coni nonché presidente del Consiglio Comunale di Firenze Eugenio Giani ed il presidente di Laboratorio Sportivo Claudia Cavaliere.

9 su 10 da parte di 34 recensori Rugby a Sollicciano, doman i dettagli del progetto Rugby a Sollicciano, doman i dettagli del progetto ultima modifica: 2014-03-10T17:34:39+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento