Padova, Monsignor Tonucci nuovo delegato per la basilica del Santo

TonucciPapa Francesco ha accettato la rinuncia presentata da monsignor Vittorio Lanzani come delegato pontificio per la basilica di Sant’Antonio a Padova e ha chiamato a succedergli nel medesimo incarico monsignor Giovanni Tonucci, arcivescovo-prelato di Loreto e delegato pontificio per il santuario lauretano.

“Mi è stato chiesto di assumere questa responsabilità e, visto che la richiesta è stata fatta dal Santo Padre e dai suoi collaboratori, ho pensato che non potevo far altro che accettare”. Questo il primo commento a caldo di mons. Tonucci. “Devo ancora rendermi conto esattamente di quali responsabilità mi attendano – aggiunge -, ma fin d’ora, vista l’importanza e la bellezza del Santuario, guardo alle mie prossime visite a Padova con grande desiderio. Quanto a Loreto, il mio impegno resta immutato. Certo si aggiungono altre responsabilità, ma nulla sottrarranno a quella che ho per il Santuario lauretano”.

Mons. Giovanni Tonucci è nato a Fano (Pesaro Urbino) nel 1941 ed è stato ordinato sacerdote nel 1966. Ha due lauree e la licenza in Diplomazia Ecclesiastica presso la Pontificia Accademia Ecclesiastica. Oltre all’italiano, parla inglese, spagnolo, francese e portoghese. Ha lavorato per il servizio diplomatico della Santa Sede nel 1971 ed ha servito nelle Nunziature Apostoliche in Camerun, Gran Bretagna e, dopo una pausa a Roma presso la Segreteria di Stato, nella Repubblica Federale Socialista di Jugoslavia e negli Usa, dove è stato contemporaneamente Osservatore Permanente Aggiunto presso l’Organizzazione degli Stati Americani. Nunzio Apostolico in Bolivia nel 1989 e poi in Kenya, è stato ordinato vescovo da papa Giovanni Paolo II nel 1990. E’ stato poi accreditato come Osservatore Permanente della Santa Sede ai programmi delle Nazioni Unite con sede a Nairobi: Unep, per i problemi ecologici, e Habitat, per gli insediamenti umani. Nel 2004 è stato trasferito alla Nunziatura Apostolica di Stoccolma, come Rappresentante Pontificio presso i Paesi Nordici: Svezia, Danimarca, Finlandia, Islanda e Norvegia. Infine nel 2007 è stato trasferito alla Prelatura Territoriale di Loreto come arcivescovo prelato e delegato pontificio del Santuario della Santa Casa. Al suo attivo anche varie pubblicazioni (comprese alcune in inglese) e la traduzione in dialetto fanese del Vangelo di San Marco. Nel 2012 nella collana “Quaderni del Messaggio”, è stato pubblicato “Le donne della Bibbia-Pentateuco e Libri Storici”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Padova, Monsignor Tonucci nuovo delegato per la basilica del Santo Padova, Monsignor Tonucci nuovo delegato per la basilica del Santo ultima modifica: 2014-03-10T08:56:46+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento