Afragola, ucciso in un agguato Gennaro Caliendo

Due sicari a bordo di una Fiat Punto hanno esploso diversi colpi di pistola contro una Matiz di colore grigio guidata da un pregiudicato del posto, Gennaro Caliendo di 37 anni. I killer sono arrivati dal Corso Meridionale. L’uomo li ha visti, ha fatto retromarcia sbandando contro un pilastro. Quindi è stato centrato più volte all’addome, al collo e alla nuca.

La vittima si trovava in stato di semiliberà da un anno. Doveva tornare in carcere entro le 21. Gennaro Caliendo era stato condannato a 15 anni di reclusione per l’omicidio di Rodomonte Chiacchio, un ragazzo di 18 anni accoltellato per la rapina di un cellulare nel 1999.

Lascia un commento