Cagliari, l’imprenditore Nicola Grauso non andrà in carcere

La Cassazione ha, infatti, annullato senza rinvio per intervenuta prescrizione, gli effetti penali della condanna a sette anni e otto mesi inflitta dalla Corte d’Appello di Cagliari, che il 23 settembre 2011 aveva ribaltato l’assoluzione di primo grado.

Nicola Grauso dovrà in ogni caso rispondere in sede civile degli effetti della bancarotta relativa al crac della Arbatax 2000.

Lascia un commento