Villalunga, un male porta via Veronica Ranieri a soli 26 anni

La donna si è spenta in ospedale al “Magati” a Scandiano. Tre anni addietro era diventata madre, poi è cominciata la via crucis della malattia, che sembrava debellata ed invece si è ripresentata pochi mesi fa particolarmente aggressiva. La giovane donna abitava a Villalunga ed era operaia in una ditta di levigatura ceramica a Sassuolo mentre il marito Antonino è operaio metalmeccanico alla MecPower. La sua famiglia è originaria della Puglia; quella del marito del salernitano.

Veronica Ranieri lascia, oltre al marito Antonino, la figlia Rebecca, di soli tre anni, i genitori Giuseppe ed Adriana e i suoceri Angela e Natale.

Lascia un commento