Padova, il sindaco ringrazia Servillo, un vero privilegio

“E’ la prima volta che vengo al Verdi, ora mi fermerò in città per riposarmi tutta la settima. Magari visto anche il mio nome vedrò di fare una tappa al Santo”. Così Toni Servillo durante un incontro privato con il sindaco Ivo Rossi, al termine della sua interpretazione di ieri sera al teatro Verdi.

Il sindaco ha consegnato all’attore una medaglia raffigurante il Palazzo della Ragione. “Ha dimostrato un grande rispetto per il pubblico – ha spiegato Rossi – un rispetto che l’ha portato a rientrare immediatamente e a presentarsi con un’interpretazione straordinaria. E’ un vero privilegio per la città di averlo qui, come suo primo appuntamento dopo Hollywood”.

Un lungo applauso ha accolto l’ingresso di Toni Servillo sul palcoscenico del Verdi dove il protagonista de “La Grande Bellezza”, fresco di Oscar, interpreta il personaggio di Alberto Saporito ne “Le voci di dentro”, di Eduardo De Filippo.
C’era grande attesa in teatro. Servillo, giunto in Italia solo nel primo pomeriggio da Los Angeles, ha avuto solo il tempo di qualche ora di riposo, poi è dovuto salire sul palco.
Servillo è stato il quarto personaggio ad entrare in scena, e in quel momento il pubblico si è lasciato andare ad un applauso convinto, che ha costretto l’attore campano a interrompersi per qualche istante. Un cenno di ringraziamento con la mano, poi lo spettacolo è proseguito.

9 su 10 da parte di 34 recensori Padova, il sindaco ringrazia Servillo, un vero privilegio Padova, il sindaco ringrazia Servillo, un vero privilegio ultima modifica: 2014-03-05T09:47:53+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento