Con Foody un’Expo e una città a misura di bambini

foody_mascotte“Foody la mascotte di Expo da oggi porterà in Italia e nel mondo il messaggio dell’Esposizione Universale milanese. E’ stato bello affidare la scelta del nome alla fantasia dei bambini. Anche perché Expo 2015 sarà a misura di bambino, come Milano sarà sempre di più una città per i bambini. Dove vivere, respirare e nutrirsi meglio. E anche giocare: nel Museo dei Bambini che abbiamo recentemente aperto come nei cortili delle case milanesi che stanno tornando luoghi di aggregazione. É alle generazioni future che si rivolge soprattutto il messaggio di Expo. Nutrire il corpo in modo sano per avere le energie necessarie per studiare, e poi lavorare e contribuire così alla vita propria, del proprio Paese e del Pianeta. Nutrirsi il giusto, per un mondo più giusto. Non è solo uno slogan. É una ‘capriola’ per entrare in un futuro migliore per tutti. Un cambio di stili di vita e di mentalità che può partire solo dai bambini”.

Lo ha detto il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia in occasione della presentazione del nome della Mascotte di Expo Milano 2015.

Lascia un commento