Con Foody un’Expo e una città a misura di bambini

foody_mascotte“Foody la mascotte di Expo da oggi porterà in Italia e nel mondo il messaggio dell’Esposizione Universale milanese. E’ stato bello affidare la scelta del nome alla fantasia dei bambini. Anche perché Expo 2015 sarà a misura di bambino, come Milano sarà sempre di più una città per i bambini. Dove vivere, respirare e nutrirsi meglio. E anche giocare: nel Museo dei Bambini che abbiamo recentemente aperto come nei cortili delle case milanesi che stanno tornando luoghi di aggregazione. É alle generazioni future che si rivolge soprattutto il messaggio di Expo. Nutrire il corpo in modo sano per avere le energie necessarie per studiare, e poi lavorare e contribuire così alla vita propria, del proprio Paese e del Pianeta. Nutrirsi il giusto, per un mondo più giusto. Non è solo uno slogan. É una ‘capriola’ per entrare in un futuro migliore per tutti. Un cambio di stili di vita e di mentalità che può partire solo dai bambini”.

Lo ha detto il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia in occasione della presentazione del nome della Mascotte di Expo Milano 2015.

9 su 10 da parte di 34 recensori Con Foody un’Expo e una città a misura di bambini Con Foody un’Expo e una città a misura di bambini ultima modifica: 2014-03-05T18:44:49+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento