Gela, l’ex venditore ambulante Michele Moscato trovato morto a Macchitella

L’uomo di 64 anni era scomparso due giorni fa dalla sua abitazione di via Albinoni. Il suo corpo è stato trovato nella vegetazione vicino alla rotonda a est del quartiere Macchitella. Il corpo presenta vaste ustioni al torace, alla schiena e alle mani.

I Carabinieri, chiamati dai volontari della protezione civile che hanno trovato il cadavere, ritengono che Michele Moscato si sia dato fuoco deliberatamente perché, in famiglia, aveva più volte espresso la volontà del suicidio. Si attende l’ispezione cadaverica del medico legale prima di definire la causa della morte.

Lascia un commento