Rovito, Daniela Falcone ha tentato il suicidio

In un primo momento da fonti investigative si era appreso che erano morti sia la donna di 43 anni che il figlio di 11. Daniela Falcone al momento si trova all’ospedale di Cosenza dove stanno provando a salvarla. Dopo una prima serie di accertamenti le sue condizioni vengono definite gravi. Carmine De Santis era già spirato quando i soccorritori lo hanno individuato. Ad ucciderlo la madre.

Il bambino presentava una profonda ferita alla gola, forse causata con delle forbici. L’ipotesi più accreditata è quella di un omicidio con successivo tentativo di suicidio.

Lascia un commento