Roma, Stadio Flaminio impianto assegnato a Figc

flaminio stadioLa Giunta capitolina ha deciso l’assegnazione provvisoria dell’impianto sportivo dello Stadio Flaminio alla Figc-Federazione Italiana Giuoco Calcio.

L’assessore alla Qualità della vita, sport e benessere di Roma Capitale, Luca Pancalli, ha dichiarato: “Per l’interesse manifestato dall’interlocutore e per la serietà e la garanzia che la Federcalcio vanta, l’Amministrazione Capitolina ha ritenuto di conferire per la durata di un anno, con la possibilità di rinnovare per l’anno successivo, la gestione dell’opera dell’architetto Nervi, certa che si tratti di un atto preliminare per una futura assegnazione definitiva. La decisione della Giunta intende dare avvio ad un percorso virtuoso di valorizzazione e di recupero di un’opera che tanto ha rappresentato per la Città di Roma e tanto ancora rappresenterà per lo sport nazionale e locale. Inoltre, si tratta di una operazione che sgrava le casse del Campidoglio di almeno 800 mila euro all’anno per sostenere oneri manutentivi dell’impianto, che da più di un anno e mezzo l’Amministrazione avrebbe dovuto affrontare”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, Stadio Flaminio impianto assegnato a Figc Roma, Stadio Flaminio impianto assegnato a Figc ultima modifica: 2014-02-28T08:39:22+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento