Vaiano, cinesi realizzano piantagione di marijuana in un capannone industriale

Nella struttura di circa mille mq erano state posizionate lampade speciali, un soppalco per mantenere la temperatura funzionale alla coltivazione delle piante e un impianto di irrigazione. Sette cinesi sono stati arrestati. Sequestrate oltre 4.900 piante.Secondo i Carabinieri è  la prima volta che un gruppo di immigrati cinesi si rende responsabile di questo tipo di coltivazione nell’area pratese.

Lascia un commento