Potenza, omicidio dei coniugi Giuseppe Gianfredi e Patrizia Santarsiero tre arresti

Ad eseguire gli arresti la squadra mobile della questura di Potenza nei confronti di tre uomini ritenuti coinvolti, due in qualità di mandanti, uno come esecutore, nell’omicidio dei coniugi Giuseppe Gianfredi e Patrizia Santarsiero, di 39 e 32 anni, avvenuto la sera del 29 aprile 1997 a Potenza.

Dei tre arrestati, due sono già detenuti, l’altro era libero. Secondo gli investigatori, il duplice omicidio fu un ”atto dimostrativo” di un clan mafioso nei confronti di un gruppo rivale.

Lascia un commento