Motori accesi per il Sol&Agrifood

Fot Gaetano RaoE’ attraverso il sito istituzionale dell’Ente di Piazza Italia, guidato dal Presidente Giuseppe Raffa, che l’Assessore Provinciale all’Agricoltura Gaetano Rao indice una manifestazione d’interesse per la partecipazione al Sol&Agrifood 2014, in scena a Verona dal 6 al 9 aprile. Rivolta ai produttori olivicoli ed agroalimentari, la manifestazione d’interesse, scaricabile dal sito www.provincia.rc.it, riunirà le aziende che operano nel comprenorio della provincia di Reggio Calabria, interessati ad esporre i prodotti identitari del territorio, nella vetrina più prestigiosa dell’agroalimentare. “Una rassegna internazionale, il Sol&Agrifood 2014 – spiega Rao – che va in contemporanea con il Salone internazionale del vino e dei distillati, il Vinitaly e, l’Enolitech, la vetrina di tutte le nuove applicazioni e tecnologie della filiera eno-olivicola”. Un tris d’assi, per le aziende espositrici nella tre giorni no stop alla Fiera di Verona, passaggio nevralgico e molto atteso da chi opera nel settore agroalimentare, nell’era dell’innovazione tecnologica, della distribuzione ed esportazione sui mercati italiani ed esteri e della promozione attraverso i canali di diffusione specializzata.

“Garantiremo ai produttori olivicoli ed agroalimentari che aderiscono alla carovana della Provincia di Reggio Calabria, un pacchetto di contenuti e servizi di qualità”, commenta l’Assessore Rao.  La Provincia di Reggio Calabria, già nell’edizione passata, ha puntato  sull’allestimento di spazi espositivi ben congeniali ad attrarre visitatori italiani e stranieri, favorendo l’incontro con i buyers e sostenendo attività di comunicazione e di promozione. Un esempio sono i brand collettivi “Reggio Calabria, Olio dei Giganti” e “Reggio Calabria, la provincia bella e buona”, nei quali è convogliata “tutta la passione e la determinazione delle nostre aziende – spiega Rao –  che con i loro sacrifici ed il loro lavoro favoriscono ed incentivano l’economia rurale e costruiscono un futuro in grado di sostenere il reddito alle nuove generazioni”. Il Sol&Agrifood, per gli attori del comparto agroalimentare reggino, è l’occasione di dimostrare competenze e l’ambizione a saper competere nella sfida  internazionale sulla qualità.

9 su 10 da parte di 34 recensori Motori accesi per il Sol&Agrifood Motori accesi per il Sol&Agrifood ultima modifica: 2014-02-26T16:15:54+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento