Sabaudia, calciatore del Latina si appende ad una trave nella discoteca dell’Oasi di Kufra 10 feriti

Una vicenda che fa discutere che vede protagonista un atleta di serie B, un professionista del pallone. Il controsoffitto è crollato e una decina di persone sono rimaste ferite, uno di loro in modo più serio. Il cedimento è avvenuto durante una festa a cui partecipavano anche i giocatori del Latina calcio. E’ emerso che il cedimento è avvenuto quando un giocatore della formazione che milita in serie B si è appeso a una trave per fare delle flessioni facendo crollare la struttura.

Il capitano del Latina Andrea Milani in una nota assicura che “non eravamo assolutamente ubriachi, nessuno di noi si è reso protagonista di atteggiamenti pericolosi. La caduta del soppalco è stata la conseguenza di un momento di euforia, sempre nell’ambito di un sano divertimento. Questo è un gruppo di bravissimi ragazzi, tutti con la testa sulle spalle, che hanno tanta voglia di portare in alto i colori nerazzurri”.

Il vice presidente, il senatore Fdi, Pasquale Maietta riferisce che “eravamo al corrente della festa a cui partecipavano i ragazzi. Quanto accaduto all’Oasi di Kufra, si è verificato per una leggerezza di un ragazzo di 22 anni che si stava divertendo con i propri compagni. La cosa più importante è che nessuno sia rimasto ferito in maniera grave. Mi auguro che tutti i ragazzi coinvolti, venerdì possano venire al Francioni per godersi Latina-Padova e gioire con noi, magari, per una bella vittoria”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Sabaudia, calciatore del Latina si appende ad una trave nella discoteca dell’Oasi di Kufra 10 feriti Sabaudia, calciatore del Latina si appende ad una trave nella discoteca dell’Oasi di Kufra 10 feriti ultima modifica: 2014-02-23T19:42:02+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento