Pippo Civati si arrende a Matteo Renzi

Pippo CivatiAlla fine prevale l’interesse dell’ex socio del nuovo Premier. Quello di rimanere nel Pd e soprattutto al Governo. Pippo Civati conferma la sua “antipatia” per il governo targato Matteo Renzi. “Non è una questione di disciplina di partito ma se io non dovessi votare un governo che ha una legittimazione del Pd dovrei uscire dal partito”.

Ad avvalorare la tesi di sostenere il Governo anche la base civatiana consultata via web. Il 50,1% ha votato per il sì alla fiducia contro il 38,5% per il no e il 10,7% per l’astensione. Si sono espresse 20.370 persone, il 77% dei quali ha partecipato alla primarie. Tra chi ha partecipato alle primarie la percentuale favorevole al sì si alza al 54,2%, fra gli altri prevalgono i no con il 61% contrari e il 31% favorevoli.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pippo Civati si arrende a Matteo Renzi Pippo Civati si arrende a Matteo Renzi ultima modifica: 2014-02-23T11:43:45+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento