Cremona, il Po ha restituito il cadavere di un uomo

La vittima, a giudicare dal suo avanzato stato di decomposizione, doveva trovarsi in acqua da almeno quaranta giorni. Ad avvistare il corpo, che affiorava a due passi dalla riva, è stato un giovane pescatore che ha lanciato subito l’allarme. Il corpo potrebbe essere giunto fin qui con la piena degli ultimi giorni.

L’uomo, seminudo, indossava una camicia a quadretti e stivali, ma essendo irriconoscibile sarà molto difficile risalire alla sua identità in breve tempo e stabilire le circostanze della sua morte.

Lascia un commento