Napoli, grana rifiuti la Sapna chiede il sequestro di 52 milioni a palazzo San Giacomo

Non può attendere oltre la società provinciale che si occupa dello smaltimento dei rifiuti. Vuole il sequestro di 52 milioni di euro. I legali della Sapna hanno depositato dinanzi al giudice del tribunale civile una richiesta di sequestro cautelare di oltre 52 milioni di euro dalle casse del comune di Napoli per il solo anno del 2013. Dopo aver accumulato crediti nei confronti di palazzo San Giacomo, la società provinciale che si occupa del conferimento dei rifiuti a Napoli e che gestisce gli Stir si rivolge al giudice per ottenere i crediti vantati. Ora verranno convocati i legali del Comune e della Sapna per definire il contenzioso.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, grana rifiuti la Sapna chiede il sequestro di 52 milioni a palazzo San Giacomo Napoli, grana rifiuti la Sapna chiede il sequestro di 52 milioni a palazzo San Giacomo ultima modifica: 2014-02-21T07:34:58+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento