Ancora morti carbonizzati nel Napoletano. Altro corpo scoperto a Grumo Nevano

Il corpo è stato scoperto in una campagna nel territorio di Grumo Nevano. Potrebbe appartenere ad un uomo che conosceva bene le due vittime ritrovate lunedì sera in un’area agricola di Caivano.

Gli inquirenti avrebbero già un nome. Potrebbe trattarsi dell’ultima vittima di una faida scatenata dalla camorra in questi ultimi giorni dopo la rottura di equilibri criminali legati al controllo dei traffici di cocaina nel Napoletano. A suffragare l’ipotesi ci sarebbe una circostanza che i magistrati non sottovalutano. La sua scomparsa sarebbe stata già denunciata poco tempo dopo il ritrovamento degli altri due cadaveri di Caivano dai parenti di un terzo pregiudicato.

Lascia un commento