Identificati i cadaveri nella Fiat. Le vittime sono due pregiudicati residenti tra Caivano e Acerra

caivano cadaveriIl lavoro dei Carabinieri è riuscito a dare indicazioni utili a ricostruirne l’identità. Massimo riserbo sui due nomi. I cadaveri erano completamente carbonizzati, e anche grazie all’esame della dentatura dei morti si sarebbe riusciti a trovare riscontri utili all’identificazione. Nelle ore successive al duplice omicidio qualcuno avrebbe sporto anche una denuncia per la scomparsa di un congiunto.

Dietro il duplice omicidio scoperto nel tratto sterrato di via Palmieri, a Caivano, c’è la matrice camorristica. Gli assassini hanno commesso un errore. L’immagine della Fiat Punto è stata ripresa da una telecamera di videosorveglianza. Da quella fugace immagine dell’auto che sfreccia avviandosi verso l’aperta campagna, si noterebbero i profili di quattro occupanti che siedono nel veicolo. Le due vittime trovate carbonizzate sono state uccise prima a colpi di pistola e solo dopo i loro corpi dati alle fiamme.

9 su 10 da parte di 34 recensori Identificati i cadaveri nella Fiat. Le vittime sono due pregiudicati residenti tra Caivano e Acerra Identificati i cadaveri nella Fiat. Le vittime sono due pregiudicati residenti tra Caivano e Acerra ultima modifica: 2014-02-19T23:18:46+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento