Gioia Tauro, fondi illeciti per sito industriale 6 arresti e 7 denunce

I provvedimenti sono stati eseguiti dai Finanzieri reggini per truffa. Nell’ambito dell’operazione sono stati sequestrati beni per 2 milioni. Gli indagati, attraverso un vorticoso giro di fatture false per milioni di euro, hanno indebitamente ottenuto finanziamenti pubblici per la realizzazione di un sito industriale realizzato vicino al porto di Gioia Tauro.

Lascia un commento