Ferrosud, sindacati su piano riorganizzazione aziendale

Si è svolto ieri a Matera nella sede di Confindustria un incontro con la 2M Teknoimpianti srl, società controllante la Ferrosud e con gli organi della procedura concordataria per discutere l’applicazione del piano di riorganizzazione aziendale presentato ai sindacati il 20 dicembre scorso presso il Ministero  del lavoro a Roma. Ne danno notizia le segretarie materane di Fim, Fiom e Cgil.
“Mentre c’è soddisfazione per le commesse acquisite e per le gare d’appalto a cui si sta partecipando per acquisirne ulteriori, non possiamo tacere – si legge in una nota diffusa dalle organizzazioni sindacali – la nostra delusione circa la vaghezza delle azioni fin qui messe in campo dalla proprietà per dare continuità al piano industriale 2011 – 2013  tramite un nuovo piano 2014 – 2016 confermando gli impegni già assunti in precedenza.
Nell’esprimere la nostra preoccupazione circa l’effettiva solidità finanziaria della società controllante, per la tenuta occupazionale e per futuri rientri dei lavoratori in cassa integrazione straordinaria, auspichiamo che al prossimo incontro l’azienda si presenti con un piano industriale degno di tale nome che possa garantire il superamento del concordato preventivo e la piena ripresa dell’attività produttiva”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Ferrosud, sindacati su piano riorganizzazione aziendale Ferrosud, sindacati su piano riorganizzazione aziendale ultima modifica: 2014-02-19T11:50:56+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento