Cologno Monzese, arrestati il vice sindaco Cantalupo e l’assessore Diaco

Terremoto politico per il Comune lombardo. Arrestati Raffaele Cantalupo, vice sindaco ed assessore all’ambiente a Cologno Monzese e l’assessore all’edilizia, Maurizio Diaco. Devono rispondere di aver intascato tangenti per pilotare l’appalto per lo smaltimento rifiuti. I due avrebbero pattuito con la Sangalli & C., azienda sotto indagine, una tangente da 300 mila euro, per affidare a Sangalli un appalto da oltre 28 milioni.

Lascia un commento