Verona, arrestato Vito Giacino ex vice sindaco

Il politico è stato arrestato nell’ambito di una inchiesta della procura scaligera. Le indagini riguarderebbero l’ipotesi di corruzione su accertamenti avviati alcuni mesi fa in merito a vicende relative a consulenze alla moglie. Si era dimesso dall’incarico il 15 novembre scorso dopo l’inscrizione nel registro degli indagati.

Nell’inchiesta è coinvolta anche la moglie, Alessandra Lodi, avvocato, nei cui confronti sono stati disposti i domiciliari.

Lascia un commento