Sequestro del sistema del televoto di Sanremo

A chiederlo il Codacons e l’Associazione Utenti Radiotelevisivi che hanno inviato un esposto urgente alla Procura della Repubblica di Sanremo nonché ai Carabinieri e alla Guardia di Finanza della cittadina ligure, all’Agcom e all’Antitrust, chiedendo il sequestro immediato del sistema del televoto legato al Festival di Sanremo 2014.

“Tale meccanismo di voto – è scritto in una nota – , nonostante i molteplici interventi dell’Autorità per le comunicazioni e dell’Antitrust, continua ancora a mostrare evidenti criticità in grado di consentire voti di massa da parte dei call center e ledere i diritti dei consumatori – spiegano le due associazioni”.

Nella denuncia si legge che “nel Regolamento Festival di Sanremo 2014 non vi è menzione alcuna dell’avvenuto adeguamento alle delibere dell’Autorità da parte dei soggetti responsabili”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Sequestro del sistema del televoto di Sanremo Sequestro del sistema del televoto di Sanremo ultima modifica: 2014-02-17T18:06:35+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento