Mazzarino, madre tenta di uccidere la figlia di 10 mesi gettandola in un pozzo

La donna ha lanciato la neonata in un pozzo di ispezione della rete fognaria pubblica. E’ stata bloccata dai Carabinieri. La madre di 43 anni è agli arresti domiciliari per tentato omicidio. La piccola è stata affidata a una comunità. A chiedere aiuto erano stati il padre della bimba e numerosi passanti che hanno visto la donna correre in lacrime verso un pozzetto di acque reflue con la piccola in braccio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Mazzarino, madre tenta di uccidere la figlia di 10 mesi gettandola in un pozzo Mazzarino, madre tenta di uccidere la figlia di 10 mesi gettandola in un pozzo ultima modifica: 2014-02-17T11:42:34+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento