Cagliari, iniziato lo spoglio per le elezioni regionali

elezioniDalle urne verrà fuori il nuovo Governatore della Sardegna per i prossimi 5 anni insieme alla composizione del Consiglio regionale. L’uscente Ugo Cappellacci (centrodestra) tentava la riconferma sostenuto da una coalizione di sette liste (Forza Italia, Udc, Riformatori, Fratelli D’Italia, Partito Sardo d’Azione, Uds e Zona Franca Randaccio). Lo sfidante più accredutato è Francesco Pigliaru (centrosinistra) sostenuto da 11 liste (Pd, Sel, Centro Democratico, Partito dei Sardi, La Base, Rossomori, Sinistra sarda (con Pdci e Rifondazione), Upc, Irs, Idv-Verdi e Psi). Poi altri quattro indipendenti: Pier Franco Devias (Fronte Indipendentista Unidu); Michela Murgia leader della coalizione Sardegna Possibile con tre liste (Comunidades, Gentes e ProgRes); Mauro Pili sostenuto dalla coalizione del Popolo Sardo con quattro liste (Unidos, Mauro Pili presidente, Fortza Paris e Soberania); Gigi Sanna del Movimento Zona Franca.

Lascia un commento