Venezia, approvato il Piano di Rischio per l’aeroporto Marco Polo

La Giunta comunale ha approvato il Piano di Rischio per l’aeroporto Marco Polo. E’ quanto ha reso noto l’assessore comunale all’Urbanistica, Andrea Ferrazzi che precisa:

“Il codice della navigazione ha modificato le norme relative ai vincoli di proprietà privata da porre sui terreni limitrofi agli aeroporti, intervenendo sul  Piano di Rischio, strumento urbanistico  finalizzato alla tutela del territorio dal rischio derivante dall’attività aeronautica.

I comuni non possono autorizzare, sulla base del codice di navigazione, opere  di attività ubicate lungo le direzioni di decollo e atterraggio e anche sulle fasce laterali fino a 1 chilometro; su questa base i Comuni devono programmare la strumentazione di pianificazione urbanistica conseguente.

Nel frattempo l’Enac, l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, ha già dato un parere di competenza e approvato il Piano di rischio del Comune di Venezia.

Il Piano di Rischio dovrà essere ratificato anche dalla Commissione consiliare competente e dal voto del Consiglio comunale”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Venezia, approvato il Piano di Rischio per l’aeroporto Marco Polo Venezia, approvato il Piano di Rischio per l’aeroporto Marco Polo ultima modifica: 2014-02-15T09:14:27+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento