Pietra Ligure, Franco Riba si toglie lanciandosi vita sotto un treno

L’ex agente immobiliare di 61 anni da anni viveva, senza fissa dimora tra Alassio, doveva una volta aveva la sua agenzia immobiliare, Loano e Pietra Ligure. La stazione della cittadina del ponente ligure era diventata la sua nuova casa. Con la crisi i suoi parenti non lo hanno lasciato solo. Lo avevano accolto in casa per mesi lo hanno spronato a riprendere il lavoro. Ma un giorno l’ex agente ha deciso di andarsene iniziando a vivere come un senzatetto. Qualche mese fa i medici gli hanno diagnosticato una malattia e la sua mente non ha più retto. Ha iniziato a camminare sui binari, come aveva fatto altre volte, ma questa volta al passaggio del treno non si è spostato e si è fatto uccidere.

Lascia un commento