Cagliari, pregiudicato arrestato per rapina alla Unicredit a Torvajanica

Il malvivente sardo è entrato in azione sul lungomare delle Sirene 56. L’uomo con il volto coperto, guanti e armato di pistola, è entrato nella filiale laziale. Ha preso  240 mila euro. Poi ha legato i quattro dipendenti e la direttrice al settimo mese e mezzo di gravidanza. Nel frattempo sono giunti i Carabinieri. Dopo circa cinque minuti di trattative estenuanti, il cagliaritano di 46 anni si è consegnato.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento