Seregno, incidente in moto morto il quindicenne Alessandro Santambrogio

Il minorenne è finito contro la cordonatura del marciapiede dopo aver perso il controllo. E’ caduto strisciando sullo stesso per quasi 13 metri mentre il suo motorino è finito distante una cinquantina di metri dal punto d’urto. Quando sono arrivati i soccorritori respirava ancora, gli hanno pratica le prime cure poi con l’ambulanza hanno tentato di portarlo in ospedale. Corsa inutile. Quando è arrivato al pronto soccorso era morto. Alessandro Santambrogio, quindici anni appena, si stava recando a scuola in moto quando è rimasto vittima dell’incidente mortale.

Lascia un commento