Torino, fermata auto straniera per numerose infrazioni

Oggi agenti del Nucleo Mobile della Polizia Municipale, nell’ambito dei controlli che vengono frequentemente effettuati sulle auto con targa straniera, hanno notato una Mazda 323 con targa rumena che, dopo aver compiuto numerose infrazioni, si è infilata in via XX Settembre ignorando le telecamere di controllo.

L’auto è stata fermata, ed al conducente e proprietario sono state contestate 9 violazioni tra mancanza di documenti, varchi elettronici non rispettati, velocità pericolosa, mancato uso delle cinture ed altro ancora. L’uomo non aveva con sé il denaro necessario a pagare le sanzioni (secondo il Codice della Strada chi guida auto con targa straniera ha l’obbligo di versare immediatamente il dovuto), e l’auto è stata messa sotto fermo amministrativo.

Al Comando al proprietario dell’auto sono state contestate altre 40 violazioni per fatti commessi in precedenza: dopo un primo pagamento di 1900 euro gli è stata restituita l’auto.

Lascia un commento