Grottaminarda, rapine a supermercati e aree di servizio arrestati due albanesi

In manette sono finiti due componenti di una banda che ha messo a segno numerosi colpi ai danni di supermercati e aree di servizio autostradali tra Campania e Puglia utilizzando mini cariche esplosive per scardinare gli sportelli bancomat.

La Polstrada ha arrestato due giovani albanesi, uno di 19 anni, ritenuto il capo della banda, e l’altro di 31 anni, bloccati rispettivamente a Roma e a Torino.

Lascia un commento