Belforte, cinquantenne palpeggia la cameriera durante il pranzo di nozze della figlia

L’uomo di 57 anni è finito sotto processo con l’accusa di violenza sessuale. Il fatto sarebbe avvenuto in un ristorante di Civitanova. In tribunale a Macerata è stata sentita la cameriera, una giovane di origine straniera. La donna ha raccontato che stava servendo il tavolo degli sposi e mentre passava tra i tavoli dei commensali il padre della sposa l’avrebbe palpeggiata. A un certo punto il cinquantasettenne si sarebbe alzato dal tavolo e si sarebbe strusciato contro la giovane. L’uomo, difeso dagli avvocati Gianluca Aliscioni e Giampiero Emiliozzi, si è sempre detto estraneo ai fatti contestati.

Lascia un commento