Assistenza ad anziani, Asm confronto con esperienza Finlandia

Come migliorare l’assistenza sanitaria territoriale agli anziani. Questo lo scopo – si legge in una nota diffusa dall’Asm – di un confronto che si è svolto tra i vertici dell’Azienda ed il vice console finlandese in Italia, Ulla Paananen.
La dott.ssa Paananen (tra l’altro docente di ostetricia ed infermieristica presso l’Università delle Scienze Applicate di Oulu-FI), ha presentato il progetto “Harmonius Twilight of My Life”, che prevede varie tipologie di residenze. Ha poi evidenziato l’obbligatorietà per la popolazione finlandese superiore a 65 anni di sottoporsi a periodici controlli per la prevenzione dello scompenso delle patologie croniche.
L’approccio tra le due realtà ha stimolato un dibattito utile ed efficace sulle diverse impostazioni. La vice console ha poi invitato per il workshop, che si terrà ad Oulu dal 12 al 14 maggio, alcuni responsabili dell’organizzazione territoriale. Il direttore generale della Asm Rocco Maglietta ha sottolineato come “questi confronti sono importantissimi per conoscere e migliorare i sistemi organizzativi aziendali, che puntano sulla diffusione capillare dell’assistenza domiciliare affinché i cittadini bisognosi ricevano direttamente a casa le cure e gli interventi di cui hanno bisogno”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Assistenza ad anziani, Asm confronto con esperienza Finlandia Assistenza ad anziani, Asm confronto con esperienza Finlandia ultima modifica: 2014-02-12T01:52:28+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento