Bologna, universitaria di 24 anni vittima di aggressione a sfondo sessuale

La studentessa ha raccontato che mentre rientrava a casa, in zona stazione, è stata avvicinata alle spalle subito dopo aver aperto un cancellino esterno. Ha sentito qualcuno che le puntava qualcosa contro la schiena quindi, sotto la pioggia, l’avrebbe portata in una cantina e lì l’avrebbe pesantemente palpeggiata, prima di allontanarsi.

Lascia un commento