Prato, a Casale sequestrata una ditta cinese per confezione di abbigliamento

La Polizia Municipale all’interno della fabbrica-dormitorio, con soppalchi abusivi per dormire, ha trovato 13 persone impegnate a lavorare alle macchine per cucire. Di queste, solo una donna aveva un regolare contratto di lavoro, e quattro erano clandestini.

9 su 10 da parte di 34 recensori Prato, a Casale sequestrata una ditta cinese per confezione di abbigliamento Prato, a Casale sequestrata una ditta cinese per confezione di abbigliamento ultima modifica: 2014-02-09T18:09:56+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento