Divina Toscana la nuova immagine coordinata debutta a BIT2014

“Arriviamo alla BIT di quest’anno con una marcia in più. Pensavamo di invertire la tendenza nel 2014, e invece ci siamo riusciti prima, raggiungendo risultati significativi sul mercato internazionale e anche italiano. Dobbiamo cogliere questa opportunità per portarci in fretta fuori dalla crisi e tornare a crescere oltre che nei numeri delle presenza, anche nei fatturati e nell’occupazione. E la nuova immagine della Toscana evoca proprio un’offerta che punta sulla qualità e sull’emozione che guida ogni scelta di viaggio”. E’ la premessa dell’assessore regionale al turismo Cristina Scaletti presentando la missione toscana alla BIT2014 insieme al dirigente del settore turismo di Toscana Promozione Alberto Peruzzini.

Divina Toscana è lo slogan della nuova campagna di promozione della Regione Toscana che debutterà ufficialmente alla BIT, la manifestazione dedicata al meglio del turismo italiano e internazionale in programma a Milano dal 13 al 15 febbraio. Paesaggi bucolici, evocativi, quasi fiabeschi, sottolineano come la Toscana possa regalare non una semplice vacanza, ma una reale esperienza di viaggio. “Pigri, abbandonatevi all’ozio”, “Irrequieti, sollevatevi dalla noia”, “Golosi, lasciatevi tentare” sono alcuni dei pay off abbinati alle immagini. Il richiamo immediato è alla Divina Commedia di Dante, qui però il messaggio è rovesciato: cedere ai vizi non allontana dalla salvezza, anzi, avvicina alla soddisfazione e al piacere di vivere. E’ un inno alla passione e al desiderio, i gironi danteschi diventano i luoghi nei quali possono perdersi gli amanti del cibo, del relax o dell’arte. La Toscana diventa così la via per raggiungere la ‘beatitudine’. La campagna è opera dell’agenzia Ls&Blu di Roma che si è aggiudicata il bando di Toscana Promozione.

Con “Divina Toscana” la Regione si rilancia nel panorama nazionale e internazionale guardando con fiducia al futuro. BIT2014 offre l’occasione di fare un bilancio dell’anno appena passato e di guardare già al 2014. Secondo le stime del CST – Centro Studi Turistici di Firenze – il dato delle presenze del 2013 sul 2012 segnala una crescita del +0,8% per gli arrivi (12,2 milioni totali) e +0,5% per le presenze (43,3 milioni totali) che si traduce in termini assoluti in circa 100 mila arrivi e 205 mila di pernottamenti in più. I Paesi europei che più degli altri scelgono la Toscana sono Germania, Paesi Bassi, Francia, e Regno Unito. Fuori Europa sempre in testa Stati Uniti e Giappone. Per quanto riguarda i paesi BRIC si arresta momentaneamente la crescita del turismo proveniente dal Brasile mentre aumenta in maniera esponenziale l’incoming da Russia, India e Cina.

E veniamo alle stime per il 2014: per la Toscana si prevede una ulteriore crescita dei flussi turistici stranieri (+4%) a fronte di un lieve calo della domanda nazionale (-1%). I maggiori flussi proverranno da Germania e Stati Uniti, continueranno a crescere i paesi BRIC e gli arrivi dall’Est Europa (elaborazioni CST su dati UNWTO, ENIT). In sintesi: il comparto turistico tiene e inizia timidamente a ricrescere. Il 2013 chiude con il segno più e le stime per il 2014 parlano di una ulteriore crescita positiva che si prevede intorno al 3%.

9 su 10 da parte di 34 recensori Divina Toscana la nuova immagine coordinata debutta a BIT2014 Divina Toscana la nuova immagine coordinata debutta a BIT2014 ultima modifica: 2014-02-07T18:47:15+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento