Roma, dipendenti comunali stipendi garantiti legittimi e regolari

L’assessore capitolino al Bilancio, Daniela Morgante, ha dichiarato in una nota che “l’amministrazione comunale sta ponendo da tempo il massimo impegno per garantire il pagamento degli stipendi e degli straordinari a tutti i suoi dipendenti. Siamo in attesa, a breve, della rimodulazione della TASI, che consentirà il ripristino dei fondi condizionati dalla mancanza di 187 milioni di euro creata a seguito dell’aliquota fissata dalla legge di stabilità. Il lavoro prezioso che il Governo, il Mef (Ministero Economia e Finanze) e l’Anci (Associazione nazionale Comuni italiani) hanno condotto in questi giorni consentirà, a breve, il ripristino del precedente gettito fiscale e dei relativi fondi all’interno del Sap (Sistema Intranet per il Bilancio on line). Inoltre il lavoro prezioso che il Vicesindaco Luigi Nieri, l’amministrazione e i sindacati stanno portando avanti consentirà, già nei prossimi giorni, a Roma, dopo tanti anni, di avere un sistema di erogazione del salario accessorio finalmente legittimo e in linea con le indicazioni del Mef”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, dipendenti comunali stipendi garantiti legittimi e regolari Roma, dipendenti comunali stipendi garantiti legittimi e regolari ultima modifica: 2014-02-06T09:02:05+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento