Pavia, Mantovani firma accordo con i Russi sull’emergenza

Lo sviluppo di relazioni dirette tra organizzazioni sanitarie e di scienza medica, lo scambio di informazioni nei settori tecnico scientifici e della salute, lo svolgimento di conferenze, mostre ed incontri scientifici, il confronto di esperienze tra ricercatori e specialisti sono l’oggetto dell’importante accordo siglato tra Regione Lombardia, Università degli Studi di Pavia, Università degli Studi di San Pietroburgo e Ministero della Salute russo. L’assessore Mario Mantovani, il rettore Fabio Rugge, il direttore dell’Asl Mi1 e dell’AREU hanno ricevuto a Palazzo Lombardia la delegazione Russa che ha sottoscritto il patto di collaborazione.

Un documento che vede la firma del vice presidente e assessore alla Salute di Regione Lombardia Mario Mantovani, del Magnifico rettore dell’Università di Pavia Fabio Rugge e del prof. Sergej Bagnenko, Rettore della Prima Università di San Pietroburgo e responsabile Nazionale per la Medicina di Emergenza ed Urgenza del Ministero della Sanità della Russia.

Ed è proprio su questo fondamentale ambito della medicina che si punta: la collaborazione sarà infatti concentrata in modo prioritario nell’organizzazione dei sistemi di emergenza e urgenza dal punto di vista degli aspetti organizzativi e scientifici e delle conoscenze tecniche relative ai vari modelli nazionali.

Ma si presterà attenzione anche alla prevenzione delle malattie trasmissibili e non trasmissibili, incluso il trattamento delle situazioni di emergenza; a sanità elettronica, telemedicina e altre tecnologie di informazione e comunicazione applicate in sanità con riguardo anche all’elaborazione, utilizzo, protezione e sicurezza e riservatezza dei dati; all’organizzazione dei sistemi sanitari regionali, assicurativi e dei relativi aspetti regolatori; all’introduzione di tecnologie e procedure mediche innovative e di metodologie didattiche in campo sanitario. Un’attività di collaborazione importante che sarà monitorata e incentivata anche grazie alla nomina di una commissione formata da esperti di ciascuna delle parti.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin