Milano e Copenhagen insieme per la mobilità sostenibile

Milano e Copenhagen lavoreranno insieme per promuovere con sempre maggior forza forme di mobilità sostenibile. È questo l’obiettivo con cui nasce il memorandum d’intesa tra le due città aderenti al C40 Cities – Climate Leadership Group, la rete delle grandi metropoli del mondo impegnate in azioni concrete per la riduzione delle emissioni di gas.

Il Sindaco di  Milano Giuliano Pisapia – insieme all’assessore alla Mobilità Pierfrancesco Maran – e il Sindaco di CopenhagenFrank Jensen, in occasione del summit C40 in corso a Johannesburg, hanno sottoscritto un memorandum d’intesa per sviluppare insieme progetti sul tema della mobilità dolce, per identificare, progettare e implementare progetti pilota. Questo documento prevede anche lo scambio di esperienze che riguardino le soluzioni di ciclabilità e pedonalità, la sicurezza e qualità dell’ambiente e l’organizzazione di eventi condivisi sui temi della mobilità sostenibile, nel quadro più generale del miglioramento della vivibilità.

L’Amministrazione vuole prendere spunto dalle migliori esperienze europee e mondiali, per importare buone pratiche e avviare progetti  nuovi di sostenibilità. Copenhagen rappresenta un importante punto di riferimento su questi temi. La capitale danese può contare sul 50%  dei cittadini che si muove quotidianamente in bicicletta.

“La firma del memorandum con il Sindaco Jensen – ha detto il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia – rappresenta una collaborazione importante su un tema chiave per Milano. Sempre più cittadini stanno cambiando il modo di muoversi in città preferendo il trasporto pubblico o la bicicletta per raggiungere il luogo di lavoro o per svago. Abbiamo già fatto importanti passi avanti, dall’aumento esponenziale del servizio di bike sharing agli investimenti per nuove piste ciclabili. Ora con la cooperazione di Copenhaghen potremo inserire nuovi tasselli nel mosaico della mobilità milanese a favore della qualità della vita dei cittadini. I consigli e i suggerimenti che il Sindaco Jensen mi ha dato oggi saranno utili per dare risposte sempre più efficaci”

“Abbiamo avviato un percorso virtuoso di scambio di esperienze con una città, come Copenaghen, che è tra le più attive in Europa sui temi della sostenibilità. Una collaborazione ulteriore – ha spiegato l’assessore Maran – con la capitale danese sarà avviata sulla progettazione della pedonalizzazione di Piazza Castello e sulla presenza del Paese nella nuova area pedonale. Le sinergie avviate oggi con il memorandum seguono quelle già in essere grazie ai rapporti di amicizia tra le due città. I nuovi progetti inoltre saranno resi possibili grazie all’esperienza e alle conoscenze specifiche nel campo della mobilità di Copenhagen Cleantech Cluster, un’organizzazione che raggruppa soggetti accademici, del mondo privato e del pubblico”.

Il memorandum ha una validità di tre anni e potrà essere rinnovabile.

Il Sindaco Pisapia e l’assessore alla Mobilità Pierfrancesco Maran nella giornata di oggi, nell’ambito del C40 Cities Mayors Summit di Johannesburg hanno partecipato alla Sessione Plenaria sulla sostenibilità delle città e alla sessione sulle strategie della mobilità e del trasporto pubblico.

Alla Plenaria il Sindaco Pisapia ha annunciato la volontà dell’Amministrazione di definire una food policy per la città di Milano, coinvolgendo lungo il percorso anche altri sindaci del mondo, per arrivare nel 2015 alla sottoscrizione di un “Protocollo Milano” per l’alimentazione sana e la lotta agli sprechi.

L’assessore Maran, a fianco dei colleghi delle città di Bogotà, San Francisco e Città del Capo,ha invece illustrato il modello Milano sulla base dei risultati raggiunti in questi due anni, dall’attivazione della Congestion charge Area C, e su altri temi quali la raccolta differenziata dei rifiuti organici e teleriscaldamento.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano e Copenhagen insieme per la mobilità sostenibile Milano e Copenhagen insieme per la mobilità sostenibile ultima modifica: 2014-02-06T19:04:39+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento