Alluvione in Sardegna, 650 milioni la stima dei danni

E’ la valutazione dei danni arrecati dall’alluvione del 18 novembre scorso operata dagli uffici del Commissario Delegato per l’emergenza in Sardegna. Almeno 512 milioni riguardano il patrimonio pubblico (scuole, edifici, infrastrutture viarie, idriche, elettriche e ferroviarie); 33 milioni si riferiscono al patrimonio privato; 100 milioni alle attività produttive, di cui 56 milioni solo alle aziende agricole. Sul fronte degli aiuti, Regione e Croce Rossa istituiranno un tavolo tecnico.

Lascia un commento