Gallarate, evasione di Domenico Cutrì perquisizioni a Melicuccà, ascoltate tre persone

Continua la caccia al fuggitivo. Tre persone sono state accompagnate in caserma per accertamenti. I Carabinieri di Gallarate, che indagano sull’evasione dell’ergastolano Domenico Cutrì, hanno scortato tre persone in caserma ma nessun provvedimento è ancora stato preso nei loro confronti. Tra le tre persone non c’è il latitante Domenico Cutrì. Suo fratello Antonino è morto dopo la sparatoria con la polizia penitenziaria fuori dalla pretura di Gallarate, mentre l’altro fratello è irreperibile. La madre spera che suo figlio non venga catturato.

I Carabinieri hanno effettuato perquisizioni a Meliuccà, il comune di origine della famiglia, in provincia di Reggio Calabria, che non avrebbero dato alcun esito.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin